Groups/

Italian runners

Cosa mangiare per superare il 12° chilometro

posted about 4 years ago | Report

Ciao,
ripropongo al gruppo un altro mio dubbio legato all'alimentazione.

Recentemente in una gara da 15 km e in una uscita da 16 entrambe corse di mattina all'incirca al 12° chilometro sono stato assalito da una forte stanchezza che mi ha fatto rallentare molto il ritmo della corsa da 5,20 a 6 min/km. La colazione per entrambe è consistita in un bicchiere di polpa di frutta e due fette di pane spalmate con miele e la cena della sera precedente in un piatto abbondante di pasta.

Non penso che il limite dei 12 chilomentri sia dovuto all'allenamento in quanto durante la settimana corro tre volte per circa 8 chilometri a digiuno!

Cosa mi consigliate di mangiare e bere per avere le energie sufficienti per correre 15 chilometri? Possono servire le barrette energetiche durante la corsa?

Grazie 1000!

  • Mah, le distanze sono le stesse che pratico in genere anch'io e personalmente se corro di mattina preferisco non mangiare niente: la benzina è costituita dalla cena della sera prima. Anche perché se fai colazione poco prima di partire non serve a niente, appesantisci solo lo stomaco e corri con la digestione in corso, cosa che succhia energia al gesto atletico senza che le sostanze nutritive facciano in tempo ad essere assimilate per risultare effettivamente utili. Magari è per questo che hai avuto problemi. Io preferisco non mangiare niente, poi ovviamente recupero tutto una volta finito con un bel pranzo...
    Chiaramente il discorso cambia sulle distanze maggiori.

    posted about 4 years ago | Report

  • Secondo me è proprio l'allenamento il problema. In una settimana corri 3x8 = 24 km poco meno del doppio delle distanze delle gare, diventa difficile affrontare in una sola botta uno sforzo molto superiore a quello che fai quotidiniamente. Per l'alimentazione quello che mangi va bene per l'allenamento giornaliero, per una gara dovresti buttare giù qualcosina in più. Fatti un calcolo delle calorie che bruci durante la gara e regolati di conseguenza (su internet è pieno di siti che spiegano come calcolarlo in maniera piò o meno attendibile).
    Ovviamente cerca di mangiare un bel pò prima in modo da assicurarti di aver completato la digestione.
    Mangiare durante la corsa non te lo consiglio.

    Ciao e buon lavoro!

    Spero di esserti stato d'aiuto, i consigli che ti ho dato non sono frutta di mia scienza infusa ma di consigli di miei amici medici dello sport.

    posted about 4 years ago | Report

  • User_avatar Deleted User

    Ciao!
    Come dice Simone il problema sta nell'allenamento. La distanza di gara è quasi doppia rispetto a quella del tuo allenamento più lungo! Sostituisci una uscita da 8km con una di 'lungo' da fare a ritmo anche più lento. Potrebbe essere di 15-16km ma arrivaci progressivamente, iniziando per esempio con 10 km la prima settimana. Vedrai che in poco non avrai bisogno di preoccuparti della colazione!

    posted about 4 years ago | Report

Other Topics in the Italian runners Forum